John Coltrane


PHOTO
John Coltrane

Il Jazz è la musica che preferisco,  ed il musicista che più amo è John Coltrane.  Per citare la biografia di Coltrane,  scritta da J.C. Thomas: “Sempre elusivo,  costantemente in movimento,  incessantemente diverso,  John Coltrane si pone a cavallo degli ultimi anni ’50 e ’60.  Era un gigante del sassofono ed un ancor più grande compositore. La sua musica ha influenzato sia le stelle del rock che i musicisti classici. C’era una qualità mistica,  una profonda malinconia che emanava da questo uomo tranquillo e controllato che commuoveva gli ascoltatori” (da “Chasin’ The Train”,  By J.C. Thomas. DA CAPO PRESS – N.Y.) . 

John Coltrane a quasi quarant’anni dalla sua morte,  è forse ancora il più grande compositore e sassofonista che si sia visto nel mondo del Jazz.  Noi tutti ne aspettiamo un altro sulla scena,  ma per ora non ce n’è stato nessuno alla sua altezza e della sua modernità.


PHOTOBlue Train 1957 - Blue Note


PHOTOThe Heavyweight Champion 1959/61 - The Complete Atlantic Recordings





PHOTOAfrica Brass 1961 - Impulse


PHOTOComplete Vanguard Village 1961 - Impulse


PHOTOA Love Supreme 1964 - Impulse



PHOTOAscension-Om-Kulu se Mama-Selflessness 1965 - Impulse


PHOTOMeditations (for sextett) 1965 - Impulse


PHOTOLive in Japan 1966 - Impulse



HOME

E-mail: BrunoRuffo@BrunoRuffo.it



Copyright © by Bruno Ruffo 1998-2007
Creative Commons License
L'uso del contenuto di questa pagina è limitato da una Licenza Creative Commons.